2015 // Casa MF

“bianco, legno, colori”

Tre sono le parole d’ordine per questo progetto che lo definiscono, lo misurano, gli danno forma e descrivono le tre fasi che hanno portato alla sua realizzazione.
Il bianco riveste l’open space creato in un sottotetto abitabile, il contenitore svuotato  è stato “riempito” in un secondo momento inserendo dei setti realizzati con pannelli di OSB che definiscono le varie funzioni “quotidiane” del vivere e separano in particolare la zona living dalla zona notte; mantenendo allo stesso tempo l’unità complessiva dello spazio. Il bagno, pur separato dall’open space, mantiene la stessa coerenza cromatica dell’insieme.
Infine, l’ultimo gesto progettuale è stato quello di conferire nuova dimensione e profondità a questi spazi con il colore, che dà loro vita e dinamicità. Gli arredi che sono stati tutti realizzati su misura per questa abitazione, come del resto anche i setti divisori.
La particolarità di questo spazio ha fatto sì che una delle scelte progettuali fosse proprio questa, creare un ambiente su misura, scelta che si è tramutata in particolare attenzione sia nella collocazione di funzioni e contenuti, sia nel dosare la giusta quantità di colori sullo sfondo bianco del contenitore.

Progetto: Arch. Marco Stacchini